sabato 2 gennaio 2010

Spiriti Affini

mbri ancor quel tempo lontano
in cui per la prima volta ci dem la mano?

Quell'incontro non fu casuale, ma predestinato
il nostro corpo è nel presente ma l'amore è per il passato.

Troppo tempo abbiam perduto
dall'anno in cui mi hai conosciuto

Quindici anni fa
avevo un'altra mentalità

ma una cosa l'avevo capita
eravamo legati per tutta la vita.

In questi ultimi anni ci siamo riavvicinati
e finalmente incontrati.

Molto abbiamo parlato
ed ognuno dell'altro ha imparato.

Di erbologia appassionata
e di arpa sei dotata

mi sei complementare
se aggiungo che di scherma sai tirare.

Se fossi nata in un'epoca passata
una barda saresti stata.

Quando t'ho sentita piangere per amore
il mio cuore ha condiviso il tuo dolore

Quale incantesimo avrei pronunciato?
Uno consolatore od uno per dannare il traditore?                   
raistlinImage by cutup via Flickr

Il mio spirito oscuro aveva già deciso
ma sapevo che tu non lo avresti condiviso

in silenzio son restato
ed a consolarti ho pensato.

Se dell'abbraccio dell'altro abbiam bisogno
chi ci viene incontro è solo il sogno.



Quando avrai bisogno di me

io ci sarò sempre per te.




No devi più aver paura
la notte non sarà mai più così scura.                    

Il mio bastone la tua strada illumninerà
finchè la tua vita gioia troverà.




Presto ci ritroveremo in quei celtici giardini
per riunire i nostri spiriti affini.
Reblog this post [with Zemanta]

2 commenti:

  1. ohhhh
    bella, mi ricorda... mi ricorda qualcosa. :)

    RispondiElimina
  2. ohhh...
    mi ricorda.... beh, mi ricorda qualcosa. :)

    RispondiElimina